Grafica pubblicitaria: il grande formato

In termini di visibilità in un’area specifica nulla supera il grande formato. Per i non addetti ai lavori, che cos’è un grande formato?

Il grande formato: cos’è?

Come suggerisce il nome, nella grafica pubblicitaria, il grande formato comprende tutta la pubblicità stampata in formati grandi. Con grandi si intendono cose come i cartelloni che si vedono lungo le autostrade, sui lati dei palazzi ecc ecc…

Pro e contro

Il grande formato è un medium molto potente: permette di ottenere una visibilità altissima rendendo gigantesco ciò che prima era grande come un foglio A4, per esempio. Supponiamo che un’attività nel centro di Torino voglia pubblicizzarsi nella zona: con il grande formato può letteralmente posizionare su una parete di un palazzo i propri prodotti in modo che tutti nella zona possano vederli. D’altra parte esiste il problema più grande di questo medium: gli alti costi di stampa rispetto ad altri mezzi e gli eventuali costi di affitto dello spazio a cui affliggere la pubblicità.

Un esempio di grande formato.

Nell’immagine potete osservare un esempio di grande formato, uno dei nostri lavori per Fastweb. Il cartellone in questo caso è posto sul lato della strada, in modo da essere visibile a tutti gli automobilisti di passaggio.

Il cartellone è situato a Torino, nell’angolo fra corso Regina Margherita e corso Lecce: un punto di passaggio in cui gli automobilisti devono rallentare o fermarsi. Questo dimostra che la scelta della posizione non deve essere casuale.

I colori dell’azienda, il giallo e il nero, sono ideali per essere visibili nel contesto in cui il cartellone è inserito: in contrasto con i colori dei palazzi e del parco circostante. In questo caso, la visibilità è ottenuta combinando le dimensioni e i colori del mezzo di comunicazione.

Guarda altri dei nostri lavori! Oppure dai un’occhiata alla nostra pagina Facebook!