Instagram e facebook: consigli per l’uso

Facebook e Instagram sono i due social sui quali avviene la maggior parte della comunicazione a fine pubblicitario: sono entrambi strumenti molto potenti in mano alle aziende e a chiunque voglia pubblicizzare un prodotto o un servizio; esistono però delle differenza fra i due social media che occorre conoscere per sfruttarli al meglio.

Quali sono le differenze?

Il tipo di contenuto è la differenza più importante fra i due social, uno si basa sulle immagini e su corte didascalie descrittive, l’altro invece permette di scrivere post molto più lunghi.

Prendendo l’esempio di un’azienda produttrice di divani che vuole pubblicizzare il proprio nuovo prodotto sui social analizziamo i due approcci differenti più adatti ai due social in questione.

Instagram e Facebook…

Facebook: l’azienda può decidere di scrivere un lungo post descrittivo all’interno del quale vengono spiegate nel dettaglio le caratteristiche del prodotto (Ad esempio le stoffe, le dimensioni e le imbottiture).

Il post può essere correlato con un’immagine in cui viene rappresentato semplicemente il prodotto. Eventuali sconti o offerte possono poi essere scritti all’interno del post all’interno di un paragrafo separato.

Instagram: instagram non consente di scrivere paragrafi molto lunghi; l’azienda deve quindi decidere cosa vuole scrivere nella didascalia del post (se i listini prezzi, le offerte, le caratteristiche del prodotto ecc ecc…).

Instagram garantisce però la visibilità totale dell’immagine che viene messa in primo piano e distribuita tramite una serie di hashtag alla potenziale clientela. L’immagine in questo caso deve essere il centro dell’offerta e deve rappresentare in modo chiaro e semplice le caratteristiche del prodotto.

Più l’immagine è accattivante maggiori saranno le attenzioni della clientela che poi potrebbe decidere di leggere la didascalia o consultare un eventuale sito dell’azienda.

In conclusione non è conveniente focalizzare l’attenzione dell’azienda su uno solo dei due social. Piuttosto conviene sviluppare delle strategie di social media marketing per entrambe le piattaforme in modo da raggiungere più persone possibili.


Continua a informarti sul nostro blog